Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a navigare su questo sito acconsenti a usare i nostri cookie.Ottieni maggiori informazioni Ignora
Stai usando un browser non supportato. Alcune caratteristiche potrebbero non funzionare correttamente. Per favore controlla il nostro elenco di browser supportati per una migliore esperienza. Ignora

Neverwinter

Dev blog: Aggiornamento dei doni

Di clearmind | mar 26 feb 2019 07:00:00 PST

Salute avventurieri,

 

Come forse avrete saputo, i tempi stanno cambiando, così come i doni. Quindi lasciate che ve ne parli. I doni sono una parte importante della struttura di Neverwinter e, man mano che il gioco invecchia, vogliamo assicurarci che questa funzione continui a fornire scelte valide per i giocatori mentre affrontano le nuove sfide che vengono introdotte con ciascun modulo.

Perciò, come potevamo fare? Be’, prima di tutto abbiamo dovuto individuare cosa dovevamo cambiare e aggiornare col sistema. Una delle prime cose era semplicemente il modo in cui i giocatori interagiscono con i doni. Al momento, controllare le opzioni di doni che avete e cercare di confrontarli non è un’impresa semplice e resettare tutti i vostri punti dono comporta passare in rassegna diverse finestre dell’interfaccia. Ciò rende piuttosto scomoda quella che dovrebbe essere un’esperienza lineare.

Per risolvere questo problema abbiamo deciso che era tempo di unire tutte queste pagine in un’unica pagina per domarle tutte. Perciò, senza ulteriori indugi, vi do il benvenuto nella nuova era dei doni.

 

So che è un semplice cambiamento dell’interfaccia, ma quando si considera l’attuale numero di opzioni, questo piccolo cambiamento fa una grande differenza.

Assieme a questa unificazione dell’interfaccia, abbiamo unificato pure i punti dono. Ciò che è stato rimosso è il concetto di punti dono specifici per uno specifico gruppo di doni. Ora potete affrontare tranquillamente le campagne senza pensare che il tempo speso su una ha intralciato il progresso su un’altra. Anche se rimane necessario giocare tutte le campagne per ottenere più punti dono, avrete comunque più libertà nello scegliere l’ordine con cui ottenere tutti questi punti dono.

Ora che abbiamo chiarito ciò, lasciate che vi guidi attraverso l’interfaccia mentre vi spiego altri cambiamenti al sistema.

 

Gradi dei doni:

I doni sono ora raggruppati per gradi come mostrato qui sotto:

 

Questa immagine indica il grado dei doni di quel gruppo. Ciascun grado richiede un minimo investimento di punti nei gradi precedenti prima che possa essere usato. Con ciascun nuovo grado diventano disponibili più opzioni, permettendovi di investire punti in doni che ritenete più adatti al vostro stile di gioco o alla vostra build.

I gradi dall’1 al 4 non hanno limiti su come investite i vostri punti, tuttavia, se guardate bene il gruppo di grado 5, noterete qualcosa:

 

In questo grado potrete scegliere solo due doni e investirci punti fino al massimo consentito. Perciò, usando l’immagine principale in alto come riferimento, potete investire al massimo 8 punti nel grado 5 divisi solamente tra due dei doni disponibili, entrambi fino al livello 4.

 

Il numero a sinistra indica il numero di punti spesi necessari per sbloccare quel grado.

 

Doni supremi

Sopra il grado 5 c’è una sezione denominata Doni supremi.

 

Questi rappresentano doni che fanno più che darvi dei semplici bonus passivi. Questi doni sono simili ai doni che trovate a destra o in alto nelle schermate dei doni attuali. Ne potrete scegliere uno solo. Ciò significa che potete spendere punti solo in uno di essi alla volta. Ciascuno grado aumenta la forza del dono e può aggiungere qualche funzione aggiuntiva.

Come potete sbloccare i doni supremi? Esattamente come per il resto della tabella: spendendo punti. Ma diversamente dai doni degli altri gradi, i doni supremi non costano punti dono. Sono bonus ottenuti investendo punti nel resto della tabella.

 

Per ora è tutto:

Ciò riassume abbastanza il nuovo sistema dei doni. Per coloro che si chiedono cosa succederà agli attuali punti dono, questi verranno convertiti in punti dono universali. Perciò quando uscirà il nuovo sistema avrete un bel mucchio di punti dono succulenti da spendere insieme a tante altre belle cose in arrivo con il Modulo 16.

Sin dai dettagli dei doni di livello più basso, il nostro obiettivo è fornire ai giocatori un modo per personalizzare il loro personaggio oltre il mero livellamento e scegliere diversi tipi di poteri. Questo paradigma esiste sotto forma di altri sistemi nel gioco, come i compagni, gli equipaggiamenti manufatto e gli incantamenti. Anche se il cambiamento può far paura, nel corso del tempo bisogna rivalutare questi sistemi e vedere se adempiono ancora al loro scopo primario senza essere però nocivi all’equilibrio e alla salute del gioco. Questo è l’idea alla base del Modulo 16 mentre puntiamo alla longevità di questo fantastico prodotto.

Sono felice di dire che, nella loro nuova forma, i doni forniscono al giocatore una varietà di scelte che giovano a diversi stili di gioco raggiungendo comunque gli obiettivi globali di bilanciamento del gioco per il Modulo 16. Ora vi saluto e non vedo l’ora di andare con voi all’avventura in un prossimo futuro.

 

Salim “Silius” Grant

Systems Designer

neverwinter, nw-news, n, nw-launcher, nw-steam, nw-undermountain,

Più recenti Altro

Stiamo entrando nel dungeon più epico di Faerûn e c’è una montagna di ricompense da trovare!
Leggi altro
Trattatevi da VIP con un’offerta speciale disponibile esclusivamente per i membri VIP di grado 3 e superiore!
Leggi altro
Fate una sosta al Mercato Zen questo fine settimana e approvvigionatevi per tutte le vostre esigenze da avventurieri! L’offerta “equipaggiatevi”...
Leggi altro

hover media query supported