Diese Seite verwendet Cookies, um die Browser-Erfahrung zu verbessern. Durch das weitere Browsen auf Arcgames akzeptierst du unsere Cookies. Mehr Informationen. Ausblenden
Du verwendest einen Webbrowser, der nicht unterstützt wird. Manche Features werden eventuell nicht korrekt angezeigt. Bitte schaue dir die >Liste der unterstützten Browser für die optimale Darstellung an. Ausblenden

Neverwinter

Dev blog: I boss della Tomba dei Nove Dei

Von clearmind
Di 26 Sep 2017 07:00:00 PDT

Salute, avventurieri! Qui Asterdahl, orgoglioso di presentarvi parte del duro lavoro che il team ha profuso nei boss del dungeon epico Tomba dei Nove Dei. Il dungeon è uscito con Tomb of Annihilation, perciò a seconda della piattaforma su cui giocate è disponibile da un po’ di tempo oppure ha appena aperto i battenti. Oggi condividerò alcune notiziole interessanti e alcuni video che presentano ciascuno dei boss della tomba.

Il primo boss che incontrerete nella tomba risulterà familiare al primo sguardo: Orcus, o per essere più precisi un simulacro magico di Orcus portato in vita da Acererak, il signore della Tomba dei Nove Dei. L’apparizione di Orcus qui è in realtà un affettuoso tributo al vecchio modulo Tomb of Horrors. Nella storia attuale, comunque, c’è poco a collegare Acererak e Orcus. Potete pensare all’apparizione dell’Avatar di Orcus qui come Acerarak che evoca un ricordo orrendo e terrificante. 

 

Orcus può sembrare familiare, ma a livello di meccaniche questo combattimento è nuovo. Orcus tira in ballo alcune abilità nuove, mentre abilità già viste vengono sviluppate a partire dalle loro idee originali in modi nuovi e interessanti. La differenza maggiore questa volta consiste nella stanza stessa. Per aprire la strada per Orcus, i membri del vostro gruppo dovranno farsi colpire da tre maledizioni. Le tre maledizioni sono particolari, ciascuna con un certo elemento debilitante così come un dono che dev’essere usato per sconfiggere Orcus. Decidere chi prenderà ciascuna maledizione e poi usarlo a proprio vantaggio nel combattimento è la chiave per la vittoria.

Il secondo boss, Withers, è un maestro delle trappole e il guardiano di Acererak che si occupa del mantenimento quotidiano della tomba, ripulendo le trappole dai cadaveri degli avventurieri, armandole di nuovo per il gruppo successivo e così via. Come potete immaginare, affrontare Withers consiste più nell’affrontare i suoi marchingegni.

 

Qui la stanza gioca un ruolo ancora maggiore rispetto al combattimento contro Orcus. Withers aziona le sue trappole dall’interno di una cabina schermata magicamente in cima a una torre al centro della stanza. Per sconfiggere Withers bisogna distruggere la sua torre e strapparlo via dalla cabina. Nel frattempo, Withers si avvarrà del supporto dei suoi nani della tomba per allagare la stanza, attivare getti di fuoco o perfino riempire la stanza di gas velenoso. Per sconfiggere Withers ci vorranno determinazione e capacità di gestire con calma una situazione caotica.

Il terzo e ultimo boss sarà familiare per coloro che hanno terminato l’ultimo atto della campagna di Tomb of Annihilation —lo yuan-ti Ras Nsi. Riportato in vita da Acererak per fare da guardiano alla sua tomba, il secondo combattimento contro Ras Nsi si sviluppa dal set di abilità principale introdotto nella campagna, ma stavolta userà tutte le risorse a sua disposizione. Oh, e anche Acerarak potrebbe intervenire!

 

Il confronto finale contro Ras Nsi metterà alla prova l’abilità personale di ogni membro del gruppo in un incontro frenetico. Mantenere la consapevolezza della situazione è la chiave, poiché concentrarsi troppo su qualcosa in particolare vi porterà a precipitare verso la vostra morte; comunque pensiamo che ci sia un grande senso di padronanza da raggiungere in questo scontro. Parlando di precipitare verso la vostra morte, il team ha lavorato sodo per dar vita alla mia idea originale di inclinare l’intera arena. Speriamo che, una volta padroneggiato il combattimento, possiate apprezzare questa sensazione unica!

Questo è tutto da parte mia oggi. Se non avete ancora avuto un’occasione per addentrarvi nella Tomba dei Nove Dei, speriamo che lo facciate presto! Ci vediamo a Chult, avventurieri!

Douglas "Asterdahl" Miller
Systems Designer

 

neverwinter, nw-news, nw-launcher, nw-steam,

Neueste Beiträge Mehr

Egal ob ihr euch weiterentwickeln oder euren nützlichen Abenteurervorräte aufstocken möchtet, diese Woche seid ihr in Neverwinter in guten Händen!
Weiterlesen
Abenteurer, hier sind die neuesten Neverwinter Patch Notes.
Weiterlesen
Das Winterfest von Simril kehrt nach Neverwinter zurück!
Weiterlesen

hover media query supported